Un blog molto personale…

proviamo a capire qualcosa di più!

Archivi delle etichette: premio

Scegli Enel Energia e fai il pieno con con TotalErg: 50 Euro di sconto carburante


promo totalergCambia fornitore di energia (corrente elettrica) o gas e scegli  le offerte di Enel Energia (escluse le offerte E-light) entro il 30 settembre 2013 ed avrai in omaggio un codice valido per ottenere 50,00 € di sconto carburante sui rifornimenti con carta TotalErg Più – Erg Più.

La promozione è dedicata solo ed esclusivamente ai clienti che sottoscrivono un nuovo contratto.

Il Codice dovrà  essere presentato presso un punto vendita aderente al programma TotalErg Più unitamente alla Carta TotalErg Più – ERG Più, per ottenere lo sconto carburante (entro e non oltre il 30 giugno 2014). A seguito della lettura del codice a barre presente sul Coupon o dell’inserimento manuale sul POS del codice di 16 cifre, valido come sconto, sarà accreditato 50,00€ di sconto nel Box Più della carta. Il Cliente potrà decidere se utilizzare lo sconto contestualmente al rifornimento o accumularlo nel Box Più.
Lo sconto non è convertibile in denaro o in altre forme di premio.
Coloro che non sono ancora titolari di una carta fedeltà TotalErg Più o ERG Più e che vorranno partecipare alla promozione dovranno richiedere gratuitamente la carta TotalErg Più  presso un punto vendita aderente al Programma Fedeltà TotalErg Più, oppure attivare la carta digitale scaricando l’APP TotalErg disponibili sui principali Store (App Store, Google Play, Windows Phone Marketplace, OVI Store).
Condizioni di accumulo e spendibilità degli sconti, Regolamento TotalErg Più e Punti Vendita aderenti su www.totalerg.it.

Per maggiori informazioni puoi consultare qui il  Regolamento dell’iniziativa.

Annunci

Legge elettorale: ora siamo al modello greco. Andiamo proprio bene!


Legge elettorale: niente accordo, ma oggi si vota un testo base – ASCA.it.

Sen. Stefano Ceccanti (PD)

Sen. Stefano Ceccanti (PD)

Alla fine sembra ci si stia accordando sul modello proporzionale greco. A parte le considerazioni sul sistema politico greco, forse anche più corrotto del nostro, ma come è possibile ritornare ad un proporzionale con un premio di maggioranza? Ma lasciate perdere la Grecia!  Come già detto da Ceccanti (PD): ma il modello tedesco no? Vi fa tanto schifo?

Ma, dico, stiamo scherzando? Ma ci volete ancora prendere per il culo? Come può una classe politica rinnovarsi se, alla base, non c’è un sistema fortemente responsabilizzante? Ci volete sudditi per sempre e mai cittadini? Perché noi non possiamo, per esempio, scegliere chi ci deve governare da una lista corta?

I partiti dovrebbero formare solo la classe dirigente e amen. Non decidere ‘tout court’ chi governa, chi entra, chi esce, chi prende, etc.

Hanno esasperato gli italiani e ancora non lo vogliono capire: adesso vogliono tornare insieme tutti al proporzionale: PdL, Lega, UdC. Ma ci prendete per scemi o cosa?

Speriamo che da queste commissioni esca un testo decisamente migliore dei 2 presentati oggi.

E speriamo che il PD si comporti come un partito moderno e progressista, non come un partito di cariatidi attaccate al potere senza diritto di replica. Per ora mi sembra una Pia illusione.